Abito in un palazzo di 10 unità abitative, in cui le veci dell’amministratore sono fatte da un condomino. Si sostiene che non è obbligatorio l’amministratore in presenza di tre unità appartenenti a uno stesso proprietario che quindi portano a sette le unità abitative. È corretto?