Chi decide il compenso all’amministratore? E deve essere un importo unico che comprenda qualsiasi incombenza?