Il proprietario di un immobile accatastato uso ufficio lo abita comunicando la residenza al Comune. Ai fini Imu può essere considerato abitazione principale? Come rendita catastale può utilizzare una rendita presunta di un appartamento simile nella stessa zona anziché la rendita di accatastamento come ufficio? Si fa presente che è stata presentata al Comune la comunicazione di cambio destinazione d’uso.