Le spese addebitate dal proprietario di casa al conduttore, per la pratica del pagamento dell’imposta di registro annuale per un canone libero “4+4”, sono da pagare al 50% o no. Esiste una normativa di riferimento?