Sono un privato. Ho deciso di sostituire i sanitari nell’ambito dell’intervento di rifacimento del bagno dell’immobile di mia proprietà, dove risiedo. Ho corrisposto, con regolari bonifici, acconti al rivenditore dei materiali idrotermosanitari, e il rivenditore ha emesso regolare fattura per questi acconti, ma la consegna dei beni (sanitari) e i lavori di rifacimento del bagno saranno effettuati nel 2014, e sempre nel 2014 verrà emessa la fattura di saldo dei lavori e consegna dei beni (sanitari). Posso fruire della detrazione per gli acconti bonificati nel 2013 (per l’acquisto dei sanitari che verranno consegnati però nel 2014) nella dichiarazione 2014 per l’anno 2013?