COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE Catanzaro – Sentenza n. 2182 del 11 dicembre 2015 – Ai sensi dell’’art. 5 del d.p.r. 597 del 1973, che equipara le imprese familiari alle società di persone riguardo all’imputazione dei redditi prodotti ai singoli soci, anche in relazione alle imprese familiari, il ricorso proposto solo da uno sei soggetti interessati impone sempre l’integrazione del contraddittorio ai sensi dell’art. 14 del D. Lgs. 31 dicembre 1992, n. 546

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Il sito utilizza cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi