COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE Napoli - Sentenza n. 5510 sez. 23  del 16 giugno 2017 - Il contribuente in sede contenziosa può sempre opporsi alla maggiore pretesa tributaria dell’amministrazione finanziaria, allegando errori, di fatto o di diritto, commessi nella redazione della dichiarazione, incidenti sull’obbligazione tributaria”.Si può – seppur tardivamente – provvedere a rideterminare la corretta base imponibile con dichiarazione integrativa. - Studio Cerbone

COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE Napoli – Sentenza n. 5510 sez. 23  del 16 giugno 2017 – Il contribuente in sede contenziosa può sempre opporsi alla maggiore pretesa tributaria dell’amministrazione finanziaria, allegando errori, di fatto o di diritto, commessi nella redazione della dichiarazione, incidenti sull’obbligazione tributaria”.Si può – seppur tardivamente – provvedere a rideterminare la corretta base imponibile con dichiarazione integrativa.