CORTE di CASSAZIONE sentenza n. 14630 depositata il 18 luglio 2016 – E’ legittima l’azione di regresso dell’Inail – per la restituzione delle somme versate dall’Istituto a titolo di rendita ai superstiti e assegno funerario agli eredi del lavoratore, morto durante l’esecuzione dei lavori di copertura e impermeabilizzazione di un prefabbricato nel cantiere – nei confronti di due imprese, in particolar modo delle impresa subappaltatrice in ragione della sua ingerenza di fatto

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Il sito utilizza cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi