CORTE di CASSAZIONE sentenza n. 41313 depositata il 3 ottobre 2016 – Vi è la responsabilità del titolare della ditta, costruttore, installatore, progettista, utilizzatore per il reato di lesioni colpose gravissime occorso ad un lavoratore in nero, al quale conseguentemente è stato amputato l’avambraccio sinistro, mentre si trovava intento a lavorare presso un impianto di essicazione di legna; tale responsabilità è dovuta per non aver predisposto le misure di sicurezza adeguate