CORTE di CASSAZIONE, sezione penale, sentenza n. 18927 del 20 aprile 2017 - Non violato il principio del "ne bis in idem" qualora alla condanna per illecito tributario accia seguito la condanna per bancarotta fraudolenta documentale, stante la diversità delle suddette fattispecie incriminatrici - Studio Cerbone

CORTE di CASSAZIONE, sezione penale, sentenza n. 18927 del 20 aprile 2017 – Non violato il principio del “ne bis in idem” qualora alla condanna per illecito tributario accia seguito la condanna per bancarotta fraudolenta documentale, stante la diversità delle suddette fattispecie incriminatrici