CORTE DI CASSAZIONE – Sentenza 06 dicembre 2018, n. 31653 – Presupposti di legittimità del licenziamento per giustificato motivo oggettivo sono la soppressione del settore lavorativo o del reparto o del posto a cui era addetto il dipendente, senza che sia necessaria la soppressione di tutte le mansioni in precedenza attribuite allo stesso – Onere della prova sull’obbligo di repechage