CORTE DI CASSAZIONE – Sentenza 20 giugno 2018, n. 16253 – In tema di tutela previdenziale e correlativo obbligo contributivo dei lavoratori dello spettacolo anche i compensi corrisposti per le prestazioni dirette a realizzare, senza la presenza del pubblico che ne è il destinatario finale, registrazioni (fonografiche, come nella specie, o in altra forma) di manifestazioni musicali o di altre manifestazioni a carattere e contenuto (artistico, ricreativo o culturale) di spettacolo