CORTE di CASSAZIONE sentenza n. 14388 depositata il 14 luglio 2016 - L'attribuzione dei buoni pasto rappresenta una agevolazione di carattere assistenziale che, nell'ambito dell'organizzazione dell'ambiente di lavoro, è diretta a conciliare le esigenze del servizio con le esigenze quotidiane del dipendente - Studio Cerbone

CORTE di CASSAZIONE sentenza n. 14388 depositata il 14 luglio 2016 – L’attribuzione dei buoni pasto rappresenta una agevolazione di carattere assistenziale che, nell’ambito dell’organizzazione dell’ambiente di lavoro, è diretta a conciliare le esigenze del servizio con le esigenze quotidiane del dipendente